Che ora è ?

giovedì 31 maggio 2012

SABATO 2 GIUGNO 2012 ORE 20.30 CASTELLO EPISCOPIO DI GROTTAGLIE


“Favola di un’imperatrice per qualche giorno, di un imperatore inquieto e di un principe che non ebbe fortuna” - Omaggio a  Raffaele Nigro




Gli amori, gli intrighi, le ingiustizie di un’epoca, il Medioevo. I pro e i contro che si scatenarono attorno all’imponente e modernissima personalità di Federico di Hoenstaufen,  raccontati dai protagonisti.

mercoledì 30 maggio 2012

“Pizza &salute”, un’iniziativa che ha unito tradizione, innovazione e qualità

Grande successo per l’iniziativa “Pizza & salute” organizzata lo scorso lunedì 28 maggio dalla pizzeria da “Zio Giacomo” di Martina Franca in collaborazione con l’Associazione Pizzaioli Professionisti (ex Associazione Pizzaioli Pugliesi) e il Rotary Club di Martina Franca.
«Quella di stasera – ha detto il neo eletto sindaco di Martina Franca, Franco Ancona intervenuto all’evento - è una bellissima iniziativa che dimostra la capacità dei nostri imprenditori di unire tradizione ed innovazione, andando ad intercettare bisogni e segmenti di mercato di particolare pregio ed offrendo qualità. Questa è la strada che dobbiamo percorrere per distinguerci come città in tutti i settori, particolarmente in quelli dedicati all’accoglienza, come questo esercizio fa in modo eccellente.».

L’emozione del tempo: la fanciullezza


Ognuno di noi ha, serrato nel cassetto della memoria , un oggetto, un avvenimento, un episodio della sua fanciullezza, che ritorna nei momenti piu’ impensati e piu’ strani, quasi a volerci ricordare cio’ che e’ stato, cio’ che e’ trascorso ormai irrimediabilmente perche’, come scriveva Eraclito di Efeso, “ tutto scorre ovvero πάντα ε “.
 In questo caso mi riferisco alla poesia "Davanti a San Guido" di Giosue’ Carducci, il " Vate della Terza Italia ", come fu definito per la sua concezione eroica della poesia e per il prestigio nazionale e ufficiale che gli fu riconosciuto dopo l'unità:  esercitò vasta influenza tra la fine dell'800 e l'inizio del '900 anche per la sua opera di critico e di studioso.Nel 1906 gli venne conferito il premio Nobel per la Letteratura. Muore il 16 febbraio, 72 enne, a Bologna, nella cui Certosa è sepolto.

martedì 29 maggio 2012

IL 6 GIUGNO 2012 TARANTO OSPITA PER LA PRIMA VOLTA MASSIMO CACCIARI


CONFERENZA SU “LA CITTA’ PLURALE. LE SFIDE PER UN NUOVO UMANESIMO”
UN DONO DELLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE ALLA RIFLESSIONE
Non c’è mai stato a Taranto, Massimo Cacciari. Il Filosofo-Politico sarà protagonista della Conferenza “La Città Plurale. Le sfide per un nuovo umanesimo”, in programma al Teatro Orfeo di Taranto mercoledì 6 giugno alle ore 20 (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti). L’iniziativa è promossa dalla BCC San Marzano di San Giuseppe con il patrocinio morale della Provincia di Taranto e dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro II Facoltà di Giurisprudenza.

domenica 27 maggio 2012

Il Castello episcopio



Alla fine del seicento, Tommaso Niccolò d'Aquino, scriveva in versi :
“Desuper apparent clivosa mapalia Cryptae Pastorumque lares, fumosaque tecta…" e Cataldo Antonio Atenisio-Carducci  ben traduceva:
 “Mirasi poi da l'alto in bel prospetto de le Grottaglie l’inegual collina, e i rustici tuguri, ed ogni tetto fumante di sua plastica fucina!”
Questo colore locale, che dà così vivo carattere ancor oggi  alla sorridente cittadina di Grottaglie, è cosi’ descritto da un brillante giornalista svizzero-tedesco che la visitò nel 1909 :

ITE G.Calò di Francavilla F. - La Cina può essere più vicina

Gli studenti con la prof.ssa Derrico Donatella
e la lettrice madrelingua Liu Man Man
 durante la “cerimonia del thè”
Lo scorso mese di gennaio, presso l’Istituto Tecnico Economico “Giovanni Calò” di Francavilla Fontana (BR), ha avuto inizio un Corso di Lingua e Cultura Cinese, grazie al generoso finanziamento della ditta COMETAL s.r.l., un’azienda di Francavilla Fontana che trasforma e prepara rottami ferrosi e metalli.

venerdì 25 maggio 2012

Ecco l'effetto della Giornata dell'Arte a Grottaglie

Ecco piazza P. di Piemonte questa mattina
La fontana monumentale di piazza Principe di Piemonte a Grottaglie, questa mattina, in occasione della giornata dell'Arte, ha subito una trasformazione ottica dagli studenti del Liceo artistico Vincenzo Calò sempre  di Grottaglie, guidati dal  prof Francesco Quaranta.  Si è trattato di una chiave totalmente diversa dalla sua usuale funzione contemplativa, diventando un grande occhio che, visto dall'alto, assume la forma di una grande pupilla di acqua che guarda tutti noi, testimoni della nostra presenza.

Ecco cosa scrive Vogue del nostro Carlos Solito

Il MuDi, Museo Diocesano di Taranto, ospita, dal 26 Maggio al 10 Giugno, un’interessante esposizione fotografica del poliedrico artista Carlos Solito.

Traendo spunto dalla poetica neorealista, da Vittorio De Sica a Federico Fellini al primo Pasolini, il progetto di Solito vuole cogliere, attraverso una narrazione fotografica, le autenticità del Mezzogiorno, da sempre campo d’azione dell’autore. Ideata con l'intento di esplorare l'Italia sconosciuta, sulla quale però si fonda gran parte dell’identità nazionale, la mostra SUD. Sguardi, Uomini e Donne è un diario di viaggio in bianco e nero e ci trascina alla riscoperta di un meridione lontano e puro, confinato a cornice di quello zeppo di piaghe, forse tristemente più noto.

Si puo' dimenticare...Ercole?

Certamente il personaggio di cui mi accingo a tracciare un fuggevole e succinto ritratto portera’ alla mente di qualcuno  tanti ricordi...  sale cinematografiche intasate di fumo... sguardi imitazione/ammirazione... un’eta’ ormai trascorsa.E  il libro “Muscoli e Bellezza” di John Vigna? Puo’ far ridere qualcuno, ma vi prego di credere che all’epoca di cui parlo questo manuale era popolarissimo tra  giovanotti e  studenti.La storia antica è sempre stata saccheggiata alla grande da Hollywood, perché è un calderone di racconti epici e leggende che si sposano perfettamente con la spettacolare macchina del cinema. Le imprese dei romani e dei greci, tra gladiatori che vollero essere liberi, principi giudei, titani e forzuti, hanno rappresentato una bella fetta della produzione americana e italiana tra gli anni ’50 e ’60, per poi smorzarsi lentamente fino a risorgere in anni recenti con film come Il gladiatore, “Alexander”,Troy.

mercoledì 23 maggio 2012

Quando si sognava su due ruote.

Negli anni '50 e '60, gli anni della rinascita dopo la seconda guerra mondiale, assistiamo ad una progressiva motorizzazione, dovuta a molteplici fattori.
Prima della guerra le moto e le automobili si potevano contare sulle dita di una mano, sia perché il prezzo di acquisto era inavvicinabile ai più e la benzina era molto cara (nel 1937 un litro di benzina costa 6 lire - come 4 kg. di pane - cioè come se oggi costasse 10 Euro!), sia perché l'economia del paese era basata quasi esclusivamente sull'agricoltura e non c'erano strade per andare nelle campagne ma solo mulattiere. I mezzi di trasporto erano quindi i muli che erano l'equivalente dell'odierna utilitaria,i pochi che andavano a lavorare fuori paese usavano la bicicletta e, per i trasporti su strada, il mezzo principale era il carro(“lu trainu”).

martedì 22 maggio 2012

Il paradigma “persona, ambiente, salute" Convegno a Grottaglie


Grafica Antonio Caramia
“Strategie di sorveglianza e strumenti di programmazione per nuove emergenze sanitarie correlate all'ambiente” Questo è il sottotitolo  dell’importante Convegno che si svolgerà giovedì 24 maggio alle ore 18.30, nell’ Auditorium del Liceo artistico V. Calò, in via Jacopo della Quercia, organizzato dalle Soroptimist  e Lions di Grottaglie e dall’Associazione Koiné. sui problemi emergenti delle Malattie Infiammatorie Croniche, nell’ambito delle quali spiccano per numero e rilevanza sociale, i Disordini Infiammatori Immunomediati  (IMID).

lunedì 21 maggio 2012

Quei cari e garbati Gesuiti

Un breve excursus storico della Compagnia di Gesù, in ricordo  della figura  di Padre Vincenzo Campagna,  quel gesuita che certamente ha contribuito, con le sue parole e le sue azioni,all’educazione ed alla formazione,morale, intellettuale e culturale, di tantissimi giovani grottagliesi. Ricordo, con grande nostalgia e “tenerezza” i “suoi” Esercizi spirituali in via Spirito Santo,intervallati da brevi partite a ping pong e/o calcio balilla.E le visite a casa mia, per comunicare le date degli esercizi e/o quelle degli avvenimenti religiosi organizzati dalla Congregazione Mariana. Al di sopra  di tutto, la sua forte voce,con quello strano ed indefinibile accento, che ci invitava a dare il meglio di noi stessi, a seguire e sognare mete nobili,a sacrificarci per il bene comune.

domenica 20 maggio 2012

"Mi chiamo Melissa... cosa succede?" diario di un' orribile giornata

Don Ciotti parla alla piazza, anche il nostro Sindaco fra le migliaia di persone
"Mi chiamo Melissa... cosa succede?" questa è l'ultima frase che Melissa Bassi ha detto in ambulanza al medico che le prestava le prime cure.
Cure inutili perché dopo pochi secondi chiuderà i suoi occhi innocenti alla vita.

venerdì 18 maggio 2012

Alla "ricerca del tempo perduto": il mangiadischi.

Se pur mai (solo come ipotesi di 3 tipo) qualche ragazzo leggera’ queste righe, pensera’ di trovarsi di fronte ad una favola, ad un mondo irreale, mai esistito, un mondo dove la televisione era una parola da poco conosciuta e nessuno sapeva cosa fossero internet, i cellulari e l'iPod. Proprio una favola, e anche scritta male! - diranno -. Come si può essere felici senza tv, senza internet e senza la nuova suoneria appena scaricata sul telefonino? Già... come si puo’ essere felici!

giovedì 17 maggio 2012

Donna Summer non è più tra noi

Oggi 17 maggio 2012 all'eta di 63 anni è terminata l'esperienza terrena della grande cantate americana Donna Summer. A me piace ricordare così la Bad girl degli anni 70.

INFURIA LA BATTAGLIA SU MAR PICCOLO: RADDOPPIANO GLI ARMIGERI


A Taranto, il 19 e 20 maggio, rievocazione dell’arte del vivere e 
del fare la guerra nel 1070

Living history con accampamento, mercatino medievale e tornei cavallereschi: ingresso libero
Saranno in 200 ad accamparsi sulle rive del limpidissimo fiume Cervaro per dar vita, questo week end, alla rievocazione della battaglia del 1070. E, sabato 19 e domenica 20 maggio, secondo le previsioni tornerà a risplendere il sole per accogliere i 18 gruppi di rievocatori medievali in arrivo da tutta Italia ed anche dall’estero. Quest’anno l’evento culturale, che puntualmente attira migliaia di appassionati, giunge alla VI edizione e si rinnova ancora una volta. Come? Spostando l’attenzione ancor più sull’arte del vivere e del fare la guerra nel Medioevo.

"La cavalleria rusticana" compie 122 anni


Il 17 maggio 1890 andava in scena per la prima volta a Roma presso il teatro Costanzi l'atto unico di Pietro Mascagni  "La cavalleria rusticana" tratta dal dramma omonimo di Giovanni Verga. Inizia così la storia di quest'opera che l'anno successivo venne data al Metropolitan Opera di New York e...


mercoledì 16 maggio 2012

Quel simpatico folletto pugliese

La leggenda del Lauru è un aspetto importante della cultura della nostra bellissima terra. Qua da noi esiste una curiosa e radicatissima credenza popolare: la leggenda del Lauru. Questi e’ una specie di folletto, molto simile ai Brownie britannici, che spesso in passato sono stati avvistati da una miriade di persone. Il folklore popolare racconta che questi strani esseri (secondo alcuni sono elfi, secondo altri spiriti o folletti) vivevano nei boschi o tra le mura domestiche di tutte le case di campagna, nelle masserie sperdute nel verde, oppure nelle abitazioni di città.

Le Onde dell'Anima" a Grottaglie il 18 maggio


Il 18 maggio 2012 alle ore 18.00, a Grottaglie, presso l'Auditorium della Bcc di San Marzano di San Giuseppe, in via Messapia, sarà presentato il primo libro di Gaetano Renna “Le onde dell'anima”.
Gaetano Renna volontario dal 2007 dell'associazione Abfo – Bambini, esordiente nella letteratura, per sua scelta personale, ha deciso di donare parte del suo ricavato all'associazione Abfo - Bambini.

lunedì 14 maggio 2012

Il conte di Cagliostro: il mistero continua.

Innumerevoli biografie hanno cercato di fare chiarezza sul misterioso personaggio che caratterizzò il secolo dei Lumi: taumaturgo, "amico dell’Umanità", cultore e divulgatore delle scienze esoteriche oppure scaltro imbonitore, comune ciarlatano? Il quesito, finora, non ha avuto risposta certa: il mistero che da sempre avvolge le molteplici attività svolte da Cagliostro contribuisce a tenere vivo l’interesse su di lui e proprio per questo interesse,riporto alcune  brevi notizie e ,certamente, non esaustive, sulla sua persona, indubbiamente affascinante.

Il nostro Antonio Caramia all'Expo Arte a Bari


domenica 13 maggio 2012

Un incontro “Nell’anima” di Pina Colitta


Pina Colitta e Anna Annicchiarico
di Valeria ARCADIO
“…ho pensato ad un libro che potesse far bene a me,poi la casa editrice ha pensato potesse far bene anche ad altri….”
Una riunione di anime, di pensieri, di sentimenti,di esperienze e di cuori per presentare il libro profondo e toccante di Giuseppa Colitta: “Nell’anima”.  

Il 18 maggio al Liceo Moscati " Li Sciuèchi ti nna vòta"












sabato 12 maggio 2012

C'era una volta la...fiaba

Cenerentola e Pollicino, Biancaneve e Barbablù, Pinocchio,la piccola fiammiferaia, Hansel e Gretel, la Bella e la bestia, Aladino, Cappuccetto rosso, i musicanti di Brema, Lucignolo, Peter Pan… chissà  quante volte ci siamo addormentati al suono di una tenera  ed amorevole  voce che ci raccontava queste fiabe; chissà  quante volte abbiamo sognato di svegliarci in una favola… e oggi?

venerdì 11 maggio 2012

"I PAESANI" di Franz Lenti e Giuseppe Latanza. Incontro con gli autori.


La storia a fumetti ambientata in una Grottaglie surreale al Velvet Cafè questa domenica 13 maggio alle 18.30.
A presentare, lo scrittore Alfredo Annicchiarico (Lupo Editore).

Domenica 13 maggio alle ore 18.30 presso il Velvet Cafè di Grottaglie (via La Sorte 3/G) sarà di scena un incontro gli autori del libro "I Paesani", una storia a fumetti scritta da Franz Lenti, autore e giornalista, con le illustrazioni del fumettista Giuseppe Latanza. Prodotto dalla Indde - Industia di idee, editrice del mensile d'informazione locale Livù, l'incontro sarà presentato dallo scrittore Alfredo Annicchiarico, reduce dai consensi per i suoi romanzi pubblicati per Lupo Editore.

Dipendenze Patologiche, importante incontro al Castello


Indirizzi a cui fare riferimento
di Filomena RUSSO
Il 9 maggio u. s. si è svolto presso il Castello Episcopio di Grottaglie un incontro pubblico a dir poco interessante e molto coinvolgente sotto il profilo umano, sulle Dipendenze  Patologiche: Droga, Alcool, Giuoco d’azzardo, voluto e promosso da: Comitato vigiliamo per la discarica, Casa per la pace, Rinascita Civica, CittàAttiva.
 E’ la prof.ssa Etta Ragusa, promotrice e coordinatrice dell’impegno sociale, a dare inizio all’incontro, presentando  il dott. Pasquale  Coppolone del Sert di  Grottaglie,  la psicologa  Anna  Annicchiarico  del  (Centro Salute mentale) C s m  di Grottaglie, don Mimmo  Ozza  della comunità terapeutico-riabilitativa “ San Francesco onlus” di Ugento e il gruppo “ Giocatori Anonimi di Taranto.

giovedì 10 maggio 2012

PINACOTECA COMUNALE: DAL 10 MAGGIO


Nelle sale di Palazzo De Felice, la collettiva del Concorso regionale "Emilio Notte"
Da oggi , 10 maggio,  la Pinacoteca comunale di Grottaglie, “Palazzo De Felice”, accoglierà la collettiva d’arte del  1° Concorso Regionale “Emilio Notte”.
A darne notizia è una nota dell’Assessore alla Cultura del Comune di Grottaglie, prof.ssa Maria Pia Ettorre.

mercoledì 9 maggio 2012

“ANTONIO MARINARO il seniore,dalle Grottaglie, carmelitano, insigne teologo “

Vi posto, a cultura mia e di tutti gli uomini e donne di buona volontà, amanti del sapere e della lettura, una succinta biografia di un figlio illustre grottagliese, uno di quegli uomini di cui si può ben dire che abbiano fatto la Storia. Il nostro personaggio, infatti, fu un “primo attore” nel famoso Concilio di Trento (1545/1563), nel quale fu definita la riforma della Chiesa cattolica e la reazione alle dottrine del calvinismo e luteranesimo. E la sua importanza(intendo il Marinaro) non si può comprenderla se non si conosce ciò che quel Concilio rappresentòper la Cristianità nel tempo corrente e nel suo futuro:il Concilio più importante nella Storia della Chiesa.

Oggi al Castello, "Dipendenze patologiche: che fare?"

Grottaglie - "Non può lasciare indifferenti l’allarme sociale, anche a Grottaglie, per le dipendenze patologiche derivanti dall’uso di droga, alcool e gioco d’azzardo. Queste dipendenze sussistono e si vanno estendendo. A esserne colpiti sono giovani, adulti e anziani, con gravissimi danni anche per le famiglie. " Con questo incipit  l' Associazione Casa per la pace  comitato Vigiliamo per la discarica onlus e il  movimento etico Rinascitacivica-Città attiva annunciano incontro di informazione/ formazione che avrà luogo mercoledì 9 maggio 2012 alle  ore 10 per gli alunni dell’Ist. Pertini - don Milani e alle ore 19 incontro pubblico presso il Castello episcopio.

A Rosanna Nisi artista grottagliese l'ambito premio Gondola per l'Arte

pergamena premio
Il 21 aprile scorso, come annunciato da queste pagine, l'artista grottagliese Rosanna Nisi, una delle poche ancora capaci di lavorare i metalli preziosi come l'argento, l'oro e il platino, con la fine arte del cesello,  è stata insignita a Venezia, nell'elegante cornice dell'Hotel Amadeus,  dell'ambito premio biennale "Gondola per l'Arte" con la seguente motivazione:

IL MAGGIO DEI LIBRI presenta TOURING, IL NOSTRO MODO DI VIAGGIARE

Patrick Boumard.
Venerdì pomeriggio, esclusivo appuntamento alla libreria Ubik di Francavilla Fontana con l’etnografo Patrick Boumard.
Ci sono tantissimi modi di viaggiare e interpretare la parola viaggio. Tutti in un modo o nell'altro ne sono coinvolti. Viaggiare non è solo un'esperienza che implica uno spostamento. Oggi si può viaggiare nei modi più diversi: innovazione tecnologica e internet hanno permesso lo sviluppo di un mondo virtuale e globale che consente un "viaggio senza partenza".

Nell'Anima di Pina Colitta continua il suo viaggio

di Anna L'Assainato
Bello l’incontro di domenica 6 maggio, organizzato dal movimento “se non ora quando’” presso il refettorio del convento dei P.P.R.R. di Pulsano per la presentazione del libro “nell’anima” di Pina Colitta. Non si poteva scegliere luogo miglior: quello che in passato è stato il luogo per il nutrimento dei corpi è diventato per l’occasione il luogo per il nutrimento dell’anima.

Premio “Ambasciatore di Terre di Puglia” al FESTIVAL DELLA VALLE D’ITRIA


di Francesco Lenoci
L’edizione 2012 del Premio “Ambasciatore di Terre di Puglia”, svoltasi a Milano la sera del 5 maggio presso il meraviglioso Palazzo Isimbardi, è stata organizzata  dall’Associazione Regionale Pugliesi Milano, con l’adesione di tante Associazioni Culturali Pugliesi trapiantate a Milano e provincia.
L’edizione 2012 (la settima) è la continuità di un’iniziativa, germogliata dalla volontà di dare un riconoscimento a chi negli anni ha contribuito alla valorizzazione del patrimonio umano, culturale e sociale della Puglia. 

lunedì 7 maggio 2012

Quando sognavamo 1.000 lire al mese...

Grottaglie, Porta sant'Angelo o Fuori Porta, anni 30.

"Che disperazione,che delusione
dover campar sempre in disdetta,
sempre in bolletta.
Ma se un posticino domani cara
io troverò,di gemme d'oro
ti coprirò.
Se potessi avere mille lire al mese,
senza esagerare,sarei certo di trovare
tutta la felicità..."
( Sullo sfondo, tre grandi scritte murali DVX,DVX,DVX)

La perenne diffidenza del popolo verso “la casta”

Ciao amici, dopo un periodo denso di impegni professionali, rieccomi a voi. Lo faccio condividendo con voi uno scritto del prof. Alberto Sobrero che ha commentato un proverbio salentino che fa intravedere  la perenne diffidenza del popolo nei confronti della "casta". Buona lettura.

 L’abbucatu è ccomu lu préviti, ti tutti tiémpi, méti
[L’avvocato è come il prete / in tutti i tempi miete]
(Taranto)

di Alberto Sobrero
Bruno Maggio. China
Tutto il  Salento è ricco di proverbi che disegnano in controluce la mappa del potere in una società pre-moderna, tratteggiando il profilo dei potenti visti dal basso, dagli strati più poveri e indifesi della società. Possiamo trovare  il papa e il re, lontani e astratti detentori di potere, e lu patrunu, concreto e vicino padrone con cui il contadino aveva a che fare nella vita di tutti i giorni.

Il proverbio che vado a commentare,  individua, invece, due personificazioni del potere, anch’esse concrete e reali, due pilastri della vita sociale: il prete e l’avvocato.

Ne valeva la pena, il magistrato Armando Spataro a Grottaglie


Venerdì 11 maggio alle ore 9,00, presso l'Auditorium del LICEO ARTISTICO STATALE “VINCENZO CALòdi GROTTAGLIE, avrà luogo un importante evento:  la presentazione del libro  “Ne valeva la pena: storia di terrorismi e mafie, di segreti di stato e di giustizia offesa” del magistrato ARMANDO SPATARO,  Procuratore della Repubblica aggiunto di Milano, il quale parlerà di legalità e di lotta contro la corruzione.

domenica 6 maggio 2012

L'eterno "fascino" della corruzione nella Storia

"Un minimo di corruzione, sosteneva Winston Churchill, serve da benefico olio lubrificante per il marchingegno della democrazia". Il grande statista britannico sapeva distillare, con sapiente alternanza, la retorica per i momenti duri e il cinismo per quelli meno duri. Indubbiamente, e fuori da ogni luogo comune, si può ben dire che un minimo di corruzione - in uno stato che non sia totalitario e controllore maniacale delle vite dei cittadini - sia fisiologico. La natura umana non cambia certo per editto governativo.

sabato 5 maggio 2012

Premio speciale Cantine Due Palme

Ass. reg. Dario Stefàno, il ministro Mario Catania,
Nathaly Caldonazzo, il governatore Nichi Vendola,
l'assessre Nicola Fratoianni, l'on. Paolo De Castro
e il presidente di Cantine Due Palme Angelo Maci.
«Questo è il sud che ha puntato sulla qualità». Con queste parole il ministro alle politiche Agricole, Mario Catania, ha accolto il premio speciale Cantine Due Palme. A consegnare il prestigioso riconoscimento al ministro, il Governatore Nichi Vendola, l’assessore all’Agricoltura Dario Stefàno e il presidente della commissione europea Agricoltura, Paolo De Castro, oltre al padrone di casa, il presidente di Cantine Due Palme, Angelo Maci. 

Grottaglie, oggi è la giornata del Boeing 787

E' atterrato, ieri,  per la prima volta in Italia a Grottaglie, vicino Taranto, il Boeing 787 Dreamliner, proprio nello stabilimento pugliese di Alenia Aermacchi (società di Finmeccanica) da dove partono le sezioni di fusoliera e lo stabilizzatore orizzontale del più innovativo velivolo passeggeri della storia dell’aviazione civile.
La   cerimonia, come si legge nell'invito è per stamani, nello stabilimento Alenia.

I gemelli Valsecchi alla loro terza fatica editoriale

Egregio Direttore,
siamo i gemelli Fabrizio e Nicola Valsecchi, autori del libro “Giorni di neve, giorni di sole”.

Il nostro terzo romanzo narra una vicenda realmente accaduta: la storia di Alfonso Dell’Orto, che in pieno regime fascista, nel 1935, con la madre e la sorella, parte per l’Argentina dove suo padre Augusto era emigrato per motivi politici e lavorativi. Sullo sfondo l’Italia del duce, in cui la libertà era negata e c’era una tessera per tutto, anche per pensare. Quel paese lontano appare loro come la terra del sole e della speranza, così come per moltissimi nostri connazionali.

MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO

La più provocatoria band italiana del momento a Grottaglie, in concerto al Velvet Cafè, domenica 6 maggio 
La più chiacchierata e provocatoria band italiana del momento in un concerto esclusivo domenica 6 maggio al Velvet Cafè di Grottaglie (Via La Sorte 3/G).

venerdì 4 maggio 2012

Otranto - La ceramica di Grottaglie sposa dei grandi Rosè




Domani 5 maggio nelle suggestive sale del Castello Aragonese di Otranto ceramica popolare e grandi Rosati insieme per una prima assoluta
Il 1° Concorso Enologico Nazionale Rosati d’Italia è una vetrina di particolare prestigio per le ceramiche di Grottaglie
Sabato 5 maggio nelle suggestive sale del Castello Aragonese di Otranto alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole, Ambientale e Forestali Mario Catania, del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e dell’Assessore Regionale alle Risorse Agrolimentari  Dario Stefàno verranno eletti i vincitori del Primo Concorso Enologico Nazionale dei Vini Rosati d'Italia indetto ed organizzato dalla Regione Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, con il patrocinio del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Le predizioni di San Francesco De Geronimo sul letto di morte.

In occasione delle solennità in onore del nostro Santo, mi sembra doveroso ed opportuno riportare, per diletto e curiosità di  lettura, il testo seguente, tratto dall’opera del canonico ALFONSO MUZZARELLI, ("Raccolta di avvenimenti singolari e documenti autentici spettanti alla vita del B.Francesco Di Geronimo") Postulatore della causa  del Beato Francesco De Geronimo, edito a Roma  nel 1806, stamperia Pagliarini.

BALLAROCK. DAL SALENTO RITORNA LA DISCOTECA ROCK


Domani, sabato 5 maggio al New Level Up di Monteparano (Ta)

Dopo alcuni mesi di pausa, ritorna domani, sabato 05 maggio al "New Level Up" di Monteparano (strada San Giorgio-Monteparano) la Discoteca ROCK dei BALLAROCK.
Dagli anni 60 ad oggi. Dai Beatles ai Rolling Stones, dai Cure ai Depeche Mode, dai Subsonica ai Bluvertigo, dai Blur agli Strokes, dai Red Hot Chili Peppers ai Queens of The Stone Age, dai Nirvana ai System of a Down, dai Metallica agli Slipknot e tanti tanti altri. Selezioni audio e video

“Dalla Guerra alla Pace” di Silvano Trevisani presentato a Carosino


Ha riscosso successo anche il terzo appuntamento del Caffè Letterario, che si è tenuto a Carosino l’altro giorno, nella saletta  del  bar New Pride presso il campo sportivo. Pur in presenza di un improvvisa quanto asfissiante calura, che l’orario ha ulteriormente contribuito a rendere disagevole, la saletta sede dell’incontro era ugualmente gremita. Presenze non solo dei soliti ‘aficionados’,  che oramai fanno tappa continua pur provenienti anche dal circondario, ma altresì dei tanti altri intervenuti in seguito, i quali hanno via via affollato anche esternamente la sede della manifestazione. Un legame fisso, questo degli organizzatori col proprio variegato pubblico, che la sta dicendo lunga sulla bontà del progetto proposto dai due Centri Culturali Comunic@re e F.Grisi, insieme a i quali si è largamente spesa l’attenzione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Carosino Paco Vinci.

OMAR AL-MUKHTAR come lo ricorda un ostunese


 di Alfonso Casale
Questo nome già mi era noto da bambino quando, in mancanza della televisione, le serate in casa trascorrevano con i racconti di mio padre che in Africa aveva trascorso 17 anni della sua giovinezza   da militare. Aveva sposato a Tripoli mia madre. (al paese la chiamavano “ la tripolina”…)
Mio padre era orgoglioso di esibire i “cordoni d’onore” ricevuti dal Generale Graziani per aver fatto parte delle truppe che avevano catturato il “ribelle” Omar  al Mukhtar. Nel suo medagliere  faceva spicco una medaglia con la scritta “teneo te Cirenaica” celebrativa della definitiva vittoria sul nemico.

Nell'Anima di Pina Colitta a Pulsano domenica 6 maggio


Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.